Carrello 0
Abusivismo, più potere ai sindaci
NORMATIVA

Abusivismo, più potere ai sindaci

La sentenza della V sezione del Consiglio di Stato che conferisce all'amministrazione comunale il potere di demolire o meno il manufatto

15/01/2002 – Il sindaco acquisisce maggiori poteri di fronte ai casi di abusivismo edilizio. Accertata l’inosservanza delle prescrizioni o delle modalità esecutive dell’autorizzazione o della concessione, l’amministrazione comunale può disporre la demolizione dell’opera abusiva oppure ritenere che gli interventi operati siano di lieve entità o non essenziali (indicati quindi come varianti in corso d’opera e non suscettibili a provvedimento demolitorio). In ogni caso, la sua decisione non potrà essere sindacata nel merito dal giudice amministrativo. È quanto ha stabilito la V sezione del Consiglio di Stato con la sentenza n. 5926/2001.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati