Carrello 0
Affitti, per i “concordati” prima riunione commissione
NORMATIVA

Affitti, per i “concordati” prima riunione commissione

Dovrà redigere il “tipo di contratto” unificato nazionale

24/01/2002 – Si è riunita, per la prima volta, la commissione mista proprietari-inquilini incaricata di redigere il contratto unico per gli affitti a canone “concordato”, a uso transitorio e per studenti. Dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del testo di riforma, ora tocca alla commissione (delegata dalla legge stessa) riformulare il “tipo di contratto” unificato nazionale. Alla riunione ha preso parte anche il viceministro delle Infrastrutture, Ugo Martinat. Soddisfatti, al contrario degli inquilini, i piccoli proprietari. Per l’Appc, “il concordato va rilanciato soprattutto con la cancellazione dell’Ici per chi sceglie questa soluzione”. Altre notizie sull’argomento: Affitti, al via contratto unico per i “concordati” Affitti, per i “concordati” in corsa il contratto unico
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati