Carrello 0
Appalti, gennaio in salita. In testa Centro-Sud
LAVORI PUBBLICI

Appalti, gennaio in salita. In testa Centro-Sud

Pubblicati 2.772 per 2,623 miliardi di euro +43,6% il numero e +69,1% il valore

22/02/2002 – Cresce il mercato degli appalti nel mese di gennaio e l’incremento maggiore, nel confronto con lo stesso mese dell’anno scorso, si registra nel Centro-Sud. Sulla base dell’indagine periodica del Cresme sui dati del Servizio appalti del Sole-24 Ore, i bandi pubblicati a gennaio sono stati in totale 2.772, per un importo di 2,623 miliardi di euro, con una crescita numerica pari al 43,6% e del 69,1% nel valore, rispetto al primo mese del 2001. La spinta maggiore è arrivata dalle maxi-gare sopra i 15,494 milioni di euro: 25 per 1,2 miliardi di euro (contro i 14 di gennaio scorso per 506,81 milioni di euro) per un incremento del 50,79% nel numero e del 78,6% nell’importo. In aumento anche il valore medio dei bandi, cresciuto del 150,5% raggiungendo quota 50,79 milioni di euro. Buona la prestazione anche dei lavori medio-grandi, compresi nella fascia tra i 5,165 e i 15,494 milioni di euro, che hanno segnato quota 40 per 346,99 milioni di euro con una crescita del 73,9%. A livello geografico, le stazioni appaltanti del Centro hanno promosso 465 gare per 732,88 milioni di euro, con un incremento del 28,1 nel numero e del 97,4% nell’importo, rispetto a gennaio 2001; 1.244, invece, sono stati i lavori messi in gara da Sud e Isole per un valore di 789,09 milioni di euro per un sorpasso sull’anno precedente pari al 41,5% nel numero e del 92,2% nell’importo. Il Nord, infine, ha bandito 1.027 gare per 1.052, 45 milioni di euro, segnando una crescita numerica pari al 54,4% e del 41,9% nel valore.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati