Carrello 0
Appalti, gennaio d’oro per strade e autostrade
LAVORI PUBBLICI

Appalti, gennaio d’oro per strade e autostrade

212 bandi per 566,64 milioni di euro: +140,9% e +595,1%

01/03/2002 – È stato un vero e proprio boom quello degli appalti per le strade e autostrade a gennaio, che ha registrato un incremento numerico pari al 140,9% e del 595,1% nel valore, rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. In totale i bandi pubblicati da Anas e società concessionarie sono stati 212 per importo complessivo di 566,64 milioni di euro. A fotografare l’andamento più che positivo del settore sono le rilevazioni del Cresme sui dati del servizio Appalti del Sole-24 Ore. A livello geografico, soltanto l’area del Nord-Ovest ha registrato un calo. In testa, invece, il Centro dove i 26 bandi hanno raggiunto quota 442,40 milioni di euro con una crescita sul 2000 del 16% nel numero e addirittura del 2.444,8% nel valore, seguito dalle Isole, con 87 gare per 37,81 milioni di euro e un incremento numerico del 480% e del 293,5% nell’importo, e dal Sud con 47 appalti per 30,20 milioni di euro che hanno fatto aumentare il numero e il valore rispettivamente dell’11,9 e del 91,8%. Infine, il Nord-Est (17 gare per 28,40 milioni di euro, + 54,5% e + 8,1%) e il Nord-Ovest (20 bandi per un importo di 10,15 milioni di euro, facendo segnare un +300% nel numero ma un –8,2% nel valore). Per quanto riguarda le fasce d’importo, il primato va ai grandi lavori stradali e autostradali, quelli oltre i 5,615 milioni di euro che hanno raggiunto un incremento nel numero pari al 300% e del 2.345,9% nel valore. In salita anche il valore medio dei bandi, passato a 40,12 milioni di euro contro i 9,84 (307,7%).
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati