Carrello 0
Beni culturali, non spesi 866 milioni di euro nel 2001
LAVORI PUBBLICI

Beni culturali, non spesi 866 milioni di euro nel 2001

Direttiva ministero per “sollecitare” investimenti soprintendenze

06/03/2002 – Circa 866 milioni di euro non spesi dal ministero dei Beni culturali nel 2001. A tanto ammontano i residui passivi accumulati dalle soprintendenze che, nel corso degli anni 2000 e 2001, hanno investito solo il 35% circa delle risorse statali a loro disposizione. Nel 2001, sono stati spesi 476 milioni di euro, 469 del 2000, contro fondi che per entrambi gli anni in questione hanno superato la quota di 1,3 miliardi di euro. Per “sollecitare” gli investimenti dei soprintendenti e ridurre così i residui in breve tempo, il ministero ha quindi adottato una direttiva messa a punto da Mario Ciaccia, capo di gabinetto e consigliere della Corte dei conti, per valutare l’attività dei dirigenti e i risultati portati a buon fine.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati