Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sismabonus 110%, come si calcolano i limiti di spesa
RISTRUTTURAZIONE Sismabonus 110%, come si calcolano i limiti di spesa
VARIE

Professioni, proposta Ue per “armonizzare” legislazione

Obiettivo, liberalizzare mercato e promuovere maggiore mobilità

Commenti 1249
26/03/2002 – Una nuova direttiva europea che raggrupperà e sostituirà le 15 Direttive nazionali esistenti in materia di riconoscimento dei titoli e delle qualifiche di tutte le professioni regolamentate, tra cui quelle di ingegneri, architetti e geometri. La proposta della Commissione Ue, che dovrà passare l’esame delle altre istituzioni comunitarie e ottenere il sì di Consiglio dei ministri e Parlamento europeo, per poi essere recepita dai vari Stati membri, mira a liberalizzare il mercato del lavoro “semplificando e consolidando la legislazione esistente, migliorando le condizioni per il riconoscimento professionale e liberalizzando le prestazioni di servizio in seno alla Ue”, aprendo dunque alla libera circolazione dei professionisti all’interno dell’Unione europea. L’ottica è quella dell’armonizzazione. Secondo i ministri dei quindi Paesi occorrono, infatti, “ulteriori sforzi per rimuovere gli ostacoli al diritto di stabilimento delle persone fisiche e giuridiche e alla fornitura transfrontaliera di servizi professionali e tecnici” e dovrebbero, inoltre, “essere adottate misure per promuovere una maggiore mobilità all’interno dell’Unione”.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui