Carrello 0
Architettura, un affresco digitale a San Giovanni Rotondo
ARCHITETTURA

Architettura, un affresco digitale a San Giovanni Rotondo

L’idea di Renzo Piano per la nuova chiesa di Padre Pio, pensata a quattro mani con l'artista Robert Rauchenberg

E’ stato la scorsa settimana a San Giovanni Rotondo l’architetto Renzo Piano, recandosi in visita al cantiere per la realizzazione della nuova chiesa di Padre Pio. In questa occasione ha iniziato a sperimentare una idea fortemente suggestiva, pensata a quattro mani con l'artista Robert Rauchenberg: l’installazione di un gigantesco affresco – 500 metri quadri di superficie - realizzato con una immagine digitalizzata. Una rappresentazione virtuale dell’Apocalisse, in grado di sparire con un clic, sulla vetrata che separa l'aula liturgica dal sagrato. Sono stati montati e provati i primi tre pannelli di questo “affresco digitale”, in attesa di definire i dettagli dell’operazione. Come ha spiegato lo stesso Piano, l’idea guida è stata quella di riproporre in chiave moderna la vetrata a mosaico delle grandi cattedrali di un tempo. Vetrata a mosaico virtuale che in questo caso scomparirà durante la messa, per creare un ambiente più raccolto e discreto. L’evocazioni delle cattedrali del passato è una costante in questo lavoro di Piano: nelle dimensioni, sarà in grado di accogliere 40 mila fedeli; nel suono, con un gigantesco organo da oltre seimila canne, una cripta progettata per fare da cassa di risonanza, panche studiate per avere il giusto tempo di riverbero. Una chiesa pensata come luogo di raccoglimento grazie alle sue luci discrete e alle migliaia di ulivi intorno che le nasconderanno l’edilizia caotica del paese; una chiesa voluta “per catturare l’infinito” come ha detto l’architetto genovese, “la gente che verrà qui dovrà vedere ciò che vedeva Padre Pio dalla sua finestra”. E nel frattempo nasce una polemica sul corpo del santo, che dovrà essere ospitato nella cripta ma che molti vorrebbero lasciare nel convento che lo ha ospitato nella sua vita.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati