Carrello 0
Appalti, per le strade raddoppia il valore
LAVORI PUBBLICI

Appalti, per le strade raddoppia il valore

Nel primo trimestre, 517 gare per 796,39 mln euro: +21,4% e +105,2%

26/04/2002 – Cresce, anzi raddoppia, il valore degli appalti per le strade e autostrade in Italia. Nel primo trimestre dell’anno, Anas e società concessionarie autostradali hanno messo in gara 517 bandi per un importo complessivo di 796,39 milioni di euro, che hanno fatto registrare sullo stesso periodo del 2001 un incremento numerico pari al 21,4% e del valore pari al 105,2%. In salita Sud, Isole e Centro; in calo il Nord. A fotografare l’andamento del settore è l’indagine del Cresme sui dati del Servizio appalti del Sole-24 Ore. In particolare, nel periodo gennaio-marzo 2002, l’ente per le strade ha pubblicato 439 bandi per 645,86 milioni di euro (+30,3% il numero e +121,6% il valore sul trimestre dell’anno scorso). Le società concessionarie hanno invece promosso 78 gare per 150,52 milioni di euro (-12,4% il numero, +55,8% il valore sullo stesso periodo). Tra le Regioni, negativo il risultato del Nord (-35,9%), in testa invece il Centro, dove si è registrato un incremento nel valore pari a +895,7%, seguito dal Sud e dalle Isole con +108,4%. A trainare il mercato della viabilità soprattutto i grandi lavori: le opere sopra la soglia dei 15,49 milioni di euro pubblicate nel primo trimestre dell’anno sono state 11 e hanno segnato la crescita maggiore con un +175% e +227,8% rispettivamente nel numero e nell’importo, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati