Carrello 0
Accessione invertita e risarcimento del danno.
NORMATIVA

Accessione invertita e risarcimento del danno.

Sentenza del Consiglio di Stato dell'11 aprile 2002, n. 1986.

21/05/2002 - Il Consiglio di Stato con questa sentenza ha sancito il principio in base il quale la costruzione di un'opera su un suolo privato, comporta automaticamente la perdita della titolarità del suolo in capo al proprietario, facendolgli acquistare il diritto ad essere risarcito per tale perdita. Questo è un principio molto interessante per il proprietario del suolo, infatti, mentre nel caso di esproprio il proprietario ha diritto all'indennizzo che è di solito pari ad una somma largamente inferiore al valore del bene, nel caso dell'accessione invertita se viene accertato che l'esproprio era illegittimo, il risarcimento del danno può essere pari al valore che il bene avrebbe in una libera contrattazione. Vedi di seguito la versione integrale della sentenza; Sentenza 11/04/2002 n. 1986 Consiglio di Stato, sezione IV - Accessione invertita e risarcimento del danno.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui