Carrello 0
Ulteriori chiarimenti alle stazioni appaltanti in ordine alle categorie da indicare nei bandi di gara ed alle SOA in ordine ai criteri da seguire per il rilascio delle attestazioni di qualificazioni.
NORMATIVA

Ulteriori chiarimenti alle stazioni appaltanti in ordine alle categorie da indicare nei bandi di gara ed alle SOA in ordine ai criteri da seguire per il rilascio delle attestazioni di qualificazioni.

Determinazione dell'Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici del 7 maggio 2002.

14/05/2002 - La determinazione è stata redatta a seguito di alcune richieste di chiarimento che alcune stazioni appaltanti e associazioni imprenditoriali hanno richiesto all’Autorità in ordine ai criteri da impiegare per la individuazione delle categorie generali e specializzate da riportare nei bandi di gara per l’appalto o per le concessioni di lavori pubblici. Le richieste sottolineano l’importanza che ha tale indicazione in quanto essa condiziona l’accesso delle imprese alle suddette gare. Viene anche sottolineato che vi è uno stretto rapporto tra questi criteri e quelli che devono applicare le SOA per il rilascio delle attestazioni. Inoltre alcune SOA hanno inviato delle nuove richieste di chiarimenti in ordine ai criteri da seguire per il rilascio delle attestazioni di qualificazioni. Di seguito la versione integrale; Determinazione 07/05/2002 n. 8 Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici - Ulteriori chiarimenti alle stazioni appaltanti in ordine alle categorie da indicare nei bandi di gara ed alle SOA in ordine ai criteri da seguire per il rilascio delle attestazioni di qualificazioni.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa