Carrello 0
Astaldi, primo giorno in Borsa si chiude al di sotto collocamento
AZIENDE

Astaldi, primo giorno in Borsa si chiude al di sotto collocamento

Per il presidente Monti, debutto positivo

12/06/2002 – Chiusa l’offerta globale di azioni ordinarie, che prevedeva la sottoscrizione e la vendita di 35,8 milioni di azioni, Astaldi, il gruppo romano delle costruzioni, il secondo a livello nazionale, ha fatto il suo debutto in Borsa. E la prima seduta al segmento Star si è chiusa con una perdita dello 0,65% a 3,08 euro. Una cifra al di sotto del prezzo di collocamento delle azioni, fissato a 3,10 euro. “Consideriamo positiva la prima giornata in Borsa del titolo Astaldi – ha commentato il presidente Ernesto Monti – che ha chiuso la negoziazione confermando sostanzialmente il prezzo di 3,10 euro fissato per il collocamento e in linea con l’andamento dell’indice Mibtel, in un contesto di mercati finanziari da vari giorni negativi”. Il gruppo prevede di sfiorare i 930 milioni di euro (+10%) in termini di valore della produzione a fine 2002.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Partecipa