Carrello 0
Astaldi, primo giorno in Borsa si chiude al di sotto collocamento
AZIENDE

Astaldi, primo giorno in Borsa si chiude al di sotto collocamento

Commenti 1151

Per il presidente Monti, debutto positivo

Commenti 1151
12/06/2002 – Chiusa l’offerta globale di azioni ordinarie, che prevedeva la sottoscrizione e la vendita di 35,8 milioni di azioni, Astaldi, il gruppo romano delle costruzioni, il secondo a livello nazionale, ha fatto il suo debutto in Borsa. E la prima seduta al segmento Star si è chiusa con una perdita dello 0,65% a 3,08 euro. Una cifra al di sotto del prezzo di collocamento delle azioni, fissato a 3,10 euro. “Consideriamo positiva la prima giornata in Borsa del titolo Astaldi – ha commentato il presidente Ernesto Monti – che ha chiuso la negoziazione confermando sostanzialmente il prezzo di 3,10 euro fissato per il collocamento e in linea con l’andamento dell’indice Mibtel, in un contesto di mercati finanziari da vari giorni negativi”. Il gruppo prevede di sfiorare i 930 milioni di euro (+10%) in termini di valore della produzione a fine 2002.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: le tecnologie Leggi i risultati