Carrello 0
Architettura, una torre di luce
ARCHITETTURA

Architettura, una torre di luce

Nuovo centro residenziale a Brescia

11/07/2002 – Brescia - Una torre residenzale di cinquanta metri, rivestita in materiale opaco in grado di riflettere e rimandare la luce in tutte le sue vibrazioni. Un edificio a destinazione direzionale e commerciale costituito da due blocchi sovrapposti e ruotati a novanta gradi. Novemila metri quadrati di superficie ripartita tra verde pubblico, pavimentazione esterna e parcheggi, e il ridisegno dell'incrocio tra via Mantova, viale Duca d'Aosta e viale Piave, dove una rotatoria smisterà il traffico. Sono i dati più appariscenti del progetto firmato dall'architetto Massimiliano Fuksas per la società bresciana Ulisse 2000, che nel giro dei prossimi tre anni ridisegnerà l'area ex Orlandi trasformandola, secondo le intenzioni di proprietà e Comune, «in un caso esemplare di collaborazione tra pubblico e privato nell'obiettivo di elevare la qualità architettonica della città», come ha spiegato alla stampa il sindaco Paolo Corsini, con l'assessore all'Urbanistica Mario Venturini, l'arch. Gianpiero Ribolla del Comune e il presidente di Ulisse 2000 Claudio
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui