Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, al lavoro per estenderlo alle sole diagnosi energetiche e sismiche
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus 110%, al lavoro per estenderlo alle sole diagnosi energetiche e sismiche
LAVORI PUBBLICI

Al via i lavori per il ponte “strallato” sul Po

Apertura prevista nel 2006

Commenti 1810
17/07/2002 – Un ponte sul Po, nel lodigiano. È stato aperto il cantiere che dà il via alla realizzazione della struttura che sorgerà a San Rocco al Porto e consentirà il passaggio dei treni ad Alta velocità tra Milano e Bologna, ad una velocità anche superiore ai 300 chilometri l’ora. I lavori, dall’importo stimato di 43 milioni di euro, dovrebbero concludersi, se i tempi saranno rispettati, nel 2006. In cemento armato precompresso, il ponte sarà sospeso ad un’altezza di 52 metri, sorretto da due piloni e 72 cavi di acciaio, gli stralli. Sarà tra i più grandi del suo genere. La sua realizzazione rientra tra gli investimenti delle Ferrovie dello Stato, che per il 2002 ammontano, in totale, a oltre 5,2 miliardi di euro. Altre notizie sull’argomento: Verrà realizzato un ponte “strallato” per l’Alta velocità che attraversa il Po

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui