Carrello 0
Architettura, eleganti e artistici piloni elettrici per Scandicci
ARCHITETTURA

Architettura, eleganti e artistici piloni elettrici per Scandicci

Norman Foster e Michele De Lucchi, presentano al Russel Newton il progetto per i tralicci dell'Enel

25/10/2002 – Scandicci. Foster è risultato vincitore ex aequo insieme all'altro architetto, Michele De Lucchi, di un concorso bandito da Enel per dei tralicci artistici da inserire in particolari situazioni territoriali ed abbattere l'impatto ambientale delle linee da 380 kv. Si tratta sicuramente di un esperimento singolare nel suo genere e tale è sembrato anche ai due progettisti che hanno disegnato il sostegno per le linee ad alta tensione che sorgerà al posto dell'attuale mostro. Il pilone di Foster può essere adattato anche a dislivelli diversi, e per la sua sostenibilità ecologica si è pensato di consentire "la nidificazione degli uccelli" Il traliccio di Foster è quello preferito dall'amministrazione comunale: è un sostegno largo 10 metri la cui altezza può raggiungere anche i 60. .I tecnici di Enel sono al lavoro anche per ignegnerizzare l'altro traliccio d'autore, quello di De Lucchi, in attesa che la decisione sul sostegno da utilizzare arrivi dal ministero competente.La decisione e quindi la scelta spetterà al consiglio comunale. «Prima di questo concorso – ha detto Norman Foster – non ci eravamo mai posti il problema dell'estetica di un pilone elettrico; è sempre stato un supporto che aveva caratteristiche di robustezza altezza, alla fine abbiamo creato un pilone che ritengo elegante, stabile, e a struttura triangolare».
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati