Carrello 0
Un Laboratorio in difesa delle coste a Bari
VARIE

Un Laboratorio in difesa delle coste a Bari

Commenti 1341

Presso il Politecnico

Commenti 1341
01/10/2002 - Difendere le spiagge e le coste del Mediterraneo. E' questo l'obiettivo del centro di ricerca nato al Politecnico di Bari. Si tratta del Laboratorio di ingegneria delle coste (www.poli-ba.it/lic), realizzato su iniziativa del Dipartimento di ingegneria delle acque con fondi Pop della regione Puglia e strutturali dell'Unione europea. A disposizione tecnologie e strumenti di precisione e anche di un canale per analizzare la presenza e la diffusione di inquinanti e di un impianto prova per pompe e turbine. Affiancandosi così a programmi già attivi in altri paesi, il centro barese ha già avviato la sua attività: la regione Puglia ha affidato al Lic (insieme al Cnr e all'Università di Bari) il monitoraggio dei litorali e la supervisione degli interventi; l'Autorità di bacino dell'Arno lo ha invece incaricato di mettere a punto le opere in 'difesa' della Marina di Pisa, per la quale il centro sta lavorando ad un modello tridimensionale.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa