Carrello 0
Appalti, più gare ma meno redditizie
LAVORI PUBBLICI

Appalti, più gare ma meno redditizie

A gennaio 3.020 bandi (+10,6%) per 1.810 mln di euro (-23,5%)

17/02/2003 - Più gare ma meno redditizie. Il mercato delle opere pubbliche a gennaio ha infatti registrato un incremento degli appalti nel numero ma un calo nel valore rispetto allo stesso mese dell'anno scorso, toccando rispettivamente quota 3.020 bandi (+10,6%) per un importo complessivo di 1.810 milioni di euro (-23,5%). I dati arrivano dalle rilevazioni dell'osservatori Cresme-Sole 24 Ore. A far registrare la battuta d'arresto sono stati soprattutto i grandi lavori, che hanno visto una frenata in particolare al Nord e Centro del Paese. Sostanzialmente invariati sono risultati i livelli di Sud e Isole, che hanno chiuso gennaio con una leggera crescita dello 0,5% attestandosi a quota 725,94 milioni di euro. Il Nord, invece, ha registrato un calo del 27,4%, a 638,51 milioni di euro; stessa performance negativa per il Centro che ha messo in gara appalti per 233,52 milioni di euro con una flessione del 67,4%. Tra le regioni, la Sicilia è quella che ha raggiunto il risultato migliore con gare per 298,25 milioni di euro ed un incremento del 126,9%. I grandi lavori (7 bandi per 546,93 milioni di euro) hanno invece lasciato sul terreno il 69,6% per quanto riguarda il numero e il 49,1% per quanto riguarda il valore.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati