Carrello 0
Attività turistico-alberghiere; sicurezza antincendio
URBANISTICA

Attività turistico-alberghiere; sicurezza antincendio

di Daniela Colonna

Entro il 30 giugno 2003 una nuova norma per le attività turistico-alberghiere, e il termine per le misure di superamento del nulla osta provvisorio è spostato al 31 dicembre 2003

24/02/2003 - La legge 27 dicembre 2002, n. 284 che è stata pubblicata il 28 dicembre 2002, n. 303 comprende al suo interno due norme in materia di sicurezza antincendio. Tali disposizioni, contenute nell'art. 13-sexies, riguardano la proroga dei termini per consentire l'adeguamento alle prescrizioni antincendio per le strutture ricettive esistenti ed il nulla osta provvisorio. Di seguito riportiamo sia l'art. 13-sexies che le norme sulla proroga dei termini così come risultano dalle modifiche. Legge 27 dicembre 2002, n. 284 Art. 13-sexies. - (Proroga di termini per consentire l'adeguamento alle prescrizioni antincendio per le strutture ricettive esistenti e nulla osta provvisorio). - 1. Al secondo periodo dell'articolo 3-bis, comma 1, del decreto-legge 23 novembre 2001, n. 411, convertito, con modificazioni, dalla legge 31 dicembre 2001, n. 463, le parole: "Nel termine di centottanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto" sono sostituite dalle seguenti: "Entro il 30 giugno 2003". 2. All'ultimo periodo dell'articolo 7, comma 1, del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 12 gennaio 1998, n. 37, le parole: "devono essere adottate entro tre anni dall'emanazione del presente regolamento" sono sostituite dalle seguenti: "devono essere adottate entro il 31 dicembre 2003". Art. 13-septies. - (Proroga del termine per l'adeguamento degli onorari spettanti ai componenti degli uffici elettorali di sezione). - 1. Il termine previsto dall'articolo 3, comma 3, primo periodo, della legge 16 aprile 2002, n. 62, e' prorogato di dodici mesi. Inoltre di seguito indichiamo l'intera versione della legge sopra citata; Legge dello Stato 27/12/2002 n. 284 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 ottobre 2002, n. 236, recante disposizioni urgenti in materia di termini legislativi in scadenza. (Gazzetta ufficiale 28/12/2002 n. 303) Testo del decreto-legge 23 novembre 2001, n. 411 “proroghe e differimenti di termini”(Gazzetta ufficiale 26 novembre 2001, n. 275) coordinato con la legge di conversione 31 dicembre 2001, n. 463 recante “proroga e differimenti di termini” (Gazzetta Ufficiale 9 gennaio 2002, n. 7) come modificato dall’art. 13-sexies della legge 27 dicembre 2002, n. 284 le modifiche sono state riportate in neretto ART. 3-bis. (Adeguamenti alle prescrizioni antincendio per le strutture ricettive esistenti) - 1. Le attivita' ricettive esistenti con oltre venticinque posti letto completano l'adeguamento alle disposizioni di prevenzione incendi di cui alle lettere b) e c) del punto 21.2 della regola tecnica di prevenzione incendi per le attivita' ricettive turistico-alberghiere, approvata con decreto del Ministro dell'interno 9 aprile 1994, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 116 del 20 maggio 1994, entro il termine del 31 dicembre 2004. Entro il 30 giugno 2003 , il Ministro dell'interno provvede, ai sensi del penultimo comma dell'articolo 11 del decreto del Presidente della Repubblica 29 luglio 1982, n. 577, ad aggiornare le disposizioni di cui al citato decreto ministeriale 9 aprile 1994 relative alle attivita' ricettive esistenti, avendo particolare riguardo alle esigenze di quelle ubicate nei centri storici. Decreto ministeriale della Repubblica 12 gennaio 1998, n. 37 Regolamento recante disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione incendi, a norma dell'articolo 20, comma 8, della legge 15 marzo 1997, n. 59. (Gazzetta ufficiale 10/03/1998 n. 57) Le modifiche sono riportate in neretto Art. 7. Nulla osta provvisorio 1. I soggetti che hanno ottenuto il nulla osta provvisorio per le attività sottoposte ai controlli di prevenzione incendi ai sensi dell'articolo 2 della legge 7 dicembre 1984, n. 818, sono tenuti all'osservanza delle misure più urgenti ed essenziali di prevenzione incendi indicate nel decreto del Ministro dell'interno 8 marzo 1985, nonché all'osservanza degli obblighi di cui all'articolo 4 del presente regolamento. Il nulla osta provvisorio consente l'esercizio dell'attività ai soli fini antincendio, salvo l'adempimento agli obblighi previsti dalla normativa in materia di prevenzione incendi, ivi compresi gli obblighi conseguenti alle modifiche degli impianti e costruzioni esistenti nonché quelli previsti nei casi richiamati all'articolo 4, comma secondo, della legge 26 luglio 1965, n. 966, nei termini stabiliti dalle specifiche direttive emanate dal Ministero dell'interno per singole attività o gruppi di attività di cui all'allegato al decreto del Ministro dell'interno 16 febbraio 1982. Tali direttive, ove non già emanate, devono essere adottate il 31 dicembre 2003. Riportiamo di seguito le leggi in versione integrale; Legge dello Stato 31/12/2001 n. 463 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 novembre 2001, n. 411, recante proroghe e differimenti di termini. (Gazzetta ufficiale 09/01/2001 n. 7) Inoltre di seguito riportiamo un elenco delle principali normative emanate in tema attività alberghiere; Lettera circolare 21/10/1974 n. 27030/4122/1 Classificazione di alberghi e pensioni al n. 94 dell'elenco allegato al Decreto Interministeriale n. 1973 del 27 settembre 1965. Legge dello Stato 18/07/1980 n. 406 Norme sull'attività alberghiere esistenti. Disposizioni per la prevenzione incendi. Legge dello Stato 07/12/1984 n. 818 Nulla osta provvisorio per le attività soggette ai controlli di prevenzione incendi, modifica degli artt. 2 e 3 della legge 4-3-1982, n. 66, e norme integrative dell'ordinamento del corpo nazionale dei vigili del fuoco. Decreto Ministeriale 09/04/1994 Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la costruzione e l'esercizio delle attività ricettive turistico-alberghiere. (Gazzetta ufficiale 26/04/1994) Decreto Ministeriale 07/04/1999 Modificazione dell'allegato al decreto ministeriale 9 aprile 1999 recante l'approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la costruzione e l'esercizio delle attivita' ricettive turistico alberghiere.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati