Carrello 0
Appalti, a Gela alla presenza delle forze dell'ordine
LAVORI PUBBLICI

Appalti, a Gela alla presenza delle forze dell'ordine

Lo ha deciso il sindaco contro il rischio mafia

01/04/2003 - Gare per gli appalti pubblici, i servizi e le forniture alla presenza delle forze dell'ordine. Si svolgeranno così in Sicilia e precisamente a Gela, dove il sindaco Rosario Crocetta ha deciso di dare il via a questa misura preventiva contro il rischio di infiltrazioni mafiose e comunque per rendere pià trasparente la procedura. Convinto che quantomeno la presenza di un poliziotto, un carabiniere o un finanziere durante la procedura per l'assegnazione di una gara pubblica garantirà l'esclusione di buste o eviterà il trucco del mancato ritrovamento di alcune buste al momento dell'apertura.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati