Carrello 0
Anas, gara pubblica per Asti-Cuneo
LAVORI PUBBLICI

Anas, gara pubblica per Asti-Cuneo

Via libera anche ad altri progetti per 650 mln euro

14/05/2003 - Ci sarà una gara pubblica per il completamento dei lavori dell'autostrada Asti-Cuneo e la gestione dell'intero collegamento autostradale. Della società aggiudicatrice farà parte anche l'Anas, con una partecipazione azionaria non inferiore al 35%. Lo ha deciso il consiglio di amministrazione dell'Anas, che ha dato inoltre il via libera alla spa, partecipata sia da Anas che da Sviluppo Italia, per la realizzazione del Quadrilatero Umbria-Marche e ad altre opere strategiche della legge obiettivo per un importo complessivo di 650,6 milioni di euro. L'Asti-Cuneo, ha detto il presidente Vincenzo Pozzi, "è un'opera strategica per l'Anas e la procedura di gara scelta avrà due effetti positivi: la riduzione dei tempi di esecuzione e la partecipazione del capitale privato alla realizzazione dell'opera". Quanto al Quadrilatero Umbria-Marche, sarà un "soggetto attuatore unico" del progetto e la società sarà dotata di un capitale sociale iniziale di 2 milioni di euro. La quota di partecipazione dell'Anas sarà del 51%, la restante a carico di Sviluppo Italia.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui