Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Nuovo Testo Unico Edilizia, passi avanti per la proposta di legge
NORMATIVA Nuovo Testo Unico Edilizia, passi avanti per la proposta di legge
NORMATIVA

36%, Ance: "Norma funziona bene, pensare a renderla strutturale"

Il parere del presidente De Albertis

Commenti 1281
13/05/2003 - "Lo sconto fiscale del 36% sulle ristrutturazioni edilizie funziona e funziona bene". Per questo, secondo il presidente dell'Ance (Associazione nazionale costruttori edili), Claudio De Albertis, "vale la pena di smettere di ragionare in una logica di breve termine per cominciare a puntare 'più in alto', riflettendo sull'opportunità di rendere strutturale un provvedimento che, generando un 'conflitto di interessi' tra famiglie e operatori, porta ad ottenere a costo zero per l'erario sia una rilevante emersione del lavoro irregolare, sia un deciso impulso alla realizzazione di opere di qualificazione e di messa in sicurezza degli edifici". Tutti interventi, ha aggiunto De Albertis, "di cui il Paese ha urgente bisogno e che sono fondamentali per combattere il grave invecchiamento del patrimonio immobiliare italiano". Dal 1998 ad oggi, ha infine ricordato il presidente dell'Ance, sono state oltre un milione e mezzo le famiglie che hanno ristrutturato la loro abitazione, ricorrendo allo sconto Irpef del 36%. "In altre parole - ha concluso - il 36% è ormai maturo per trasformarsi in una legge che compia un fondamentale salto di qualità".

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Leggi i risultati