Carrello 0
Alta Velocità, 900 cantieri aperti entro 2005
LAVORI PUBBLICI

Alta Velocità, 900 cantieri aperti entro 2005

Per 10 mld di euro

26/06/2003 - Entro il 2005 saranno 900 i cantieri aperti per la realizzazione delle nuove linee dell'Alta velocità e per il potenziamento infrastrutturale della rete ferroviaria. Il costo dei lavori ammonta ad un totale di 10 miliardi di euro. Di questi, il 20% sarà speso in automazione e treni e l'80% in opere strutturali. Dati, questi, che attestano la forte accelerazione che verra' impressa nell'arco dei prossimi anni se si considera che, ad oggi, sono 150 i cantieri aperti. E' il presidente e amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato, Giancarlo Cimoli, a Bologna per inaugurare l'avvio dei lavori in sotterranea per il passaggio dell'alta velocita', a fare il punto sullo stato di avanzamento delle opere.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati