Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Cantieri, le imprese: ‘distanziamento impossibile e DPI introvabili, speriamo nel superbonus 110%’
LAVORI PUBBLICI Cantieri, le imprese: ‘distanziamento impossibile e DPI introvabili, speriamo nel superbonus 110%’
URBANISTICA

Abusivismo, sorta in una notte villa nel Parco dell'Appia antica

Demolita dal comune di Roma

Commenti 2165
23/09/2003 - Era sorta nell'arco di una notte. Nel giro di altrettante poche ore il Comune di Roma ne ha avviato la demolizione. Protagonista una villa costruita abusivamente nel Parco dell'Appia Antica, nei pressi della Tomba di Cecilia Metella, in uno dei parchi archeologici più importanti e tutelati al mondo. Alla demolizione ha presieduto anche il sindaco di Roma, Walter Veltroni, oltre agli assessori comunali D'Alessandro ed Esposito e al presidente dell'Ente Parco Appia Antica, Gaetano Benedetto. La villa, di circa 180 metri quadrati, era sorta su un terreno circondato da ulivi. Per consentirne la realizzazione, il cantiere era stato nascosto da teli mimetici e da un alto canneto, oltre che dagli alberi stessi.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui