Carrello 0
Anci risponde ai quesiti dei Comuni
FINANZIAMENTI

Anci risponde ai quesiti dei Comuni

di Roberta Dragone

Il servizio è disponibile on-line per gli abbonati

07/11/2003 – Anci (Associazione nazionale dei Comuni italiani), risponde ai quesiti degli amministratori locali. Il servizio “Anci-risponde”è disponibile on-line sul sito www.ancitel.it, la rete dei Comuni italiani, ed è accessibile soltanto per gli utenti che abbiano sottoscritto l’abbonamento. Sindaci, amministratori, consiglieri, dirigenti, funzionari dei Comuni Italiani possono porre quesiti di carattere giuridico e tecnico-amministrativo e avere risposte rapide. Per dubbi sui tributi locali il servizio offre consulenza in collaborazione con il consorzio Anci-Cnc. Domande e risposte confluiscono in una banca dati di circa 35.000 quesiti di facile consultazione. La settimana scorsa il Sole-24 Ore ha pubblicato due quesiti, selezionati fra gli argomenti forniti dall’Anci; uno riguardante il project financing, e l’altro gli appalti pubblici. Il primo solleva la seguente questione: se un’amministrazione riceve la proposta di realizzare un’opera mediante project financing, e tale opera risulta l’unica per la quale ci si avvale di capitali privati, deve comunque rispettare l’obbligo di pubblicazione dell’avviso, così come indicato nel comma 2-bis dell’articolo 37-bis della legge 109/94? L’Anci risponde di sì, in quanto gli obblighi previsti dal citato comma 2-bis non si riferiscono ad una particolare categoria di intervento (in questo caso sarebbe stata l’opera da realizzare con l’apporto di capitale privato), ma hanno carattere generale. A proposito della pubblicazione di bandi e avvisi di gara, il comma 3 dell’articolo 24 della legge 340/00 prevedeva l’emanazione di un Dpcm per scegliere i siti informatici sui quali le Pubbliche Amministrazioni avrebbero dovuto pubblicare avvisi di gara. Tale pubblicazione avrebbe sostituito tutte le altre, fatta eccezione per quelle che sono obbligatorie per legge sui giornali. In attesa dell’emanazione dell’apposito Dpcm, è momentaneamente attivo l’Url http://www.serviziobandi.llpp.it, dove sono disponibili i lavori pubblici per tutte le amministrazioni di cui all'art.2 comma 2 della legge 109/94 di competenza del Ministero o non servite da appositi siti regionali. Per informazioni sul servizio “Anci-risponde” le amministrazioni possono chiamare lo 06 762911, oppure scrivere all’indirizzo ancirisponde@ancitel.it. VAI AL SERVIZIO ANCIRISPONDE
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati