Carrello 0
Autostrada Salerno-Reggio Calabria: in gara rimangono in tre
LAVORI PUBBLICI

Autostrada Salerno-Reggio Calabria: in gara rimangono in tre

di Roberta Dragone

Si sceglie general contractor per un appalto da 887 mln di euro

18/12/2003 – Sono tre le cordate rimaste in gara per l’aggiudicazione del ruolo di general contractor per la realizzazione del secondo maxilotto dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria. A partecipare alla gara bandita dall’Anas lo scorso 18 aprile erano stati in sette; l’offerta per l’aggiudicazione dell’appalto da 887 milioni di euro sarà presentata da sole tre cordate: Astaldi-Vianini, Impregilo-Condotte e Pizzarotti-Snamprogetti. L’appalto riguarda nove progetti per il rifacimento di un tratto di circa 30 km dell’A3 tra Gioia Tauro e Scilla, in provincia di Reggio Calabria. A determinare la selezione sono stati criteri rigidi che hanno impedito a quattro candidature sulle sette iniziali di proseguire nella gara. Non solo il criterio economico, con la richiesta alle imprese di prefinanziare con proprie risorse il 30% dell’importo del contratto, ma anche il criterio tecnico: i requisiti di progettazione richiedono un’esperienza decennale su lavori dello stesso tipo dell’importo di almeno 850 milioni di euro, e l’impiego di un personale tecnico di almeno 100 unità medie annue negli ultimi tre esercizi.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati