Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus ristrutturazioni, come funziona la detrazione se varia il numero delle unità immobiliari?
NORMATIVA Bonus ristrutturazioni, come funziona la detrazione se varia il numero delle unità immobiliari?
NORMATIVA

Tempo fino al 16 marzo 2004 per la rivalutazione dei terreni

di Daniela Colonna

E' una manovra che è inserita nella legge sul condono

Commenti 4067
18/12/2003 - La legge di conversione relativa al condono contiene anche una disposizione che riapre i termini per la rivalutazione dei terreni e delle quote di partecipazione posseduti alla data del 16 marzo 2004. Per cui i contribuenti che detengono quote, titoli o diritti non negoziati in mercati regolamentati possono rivalutare tali beni fino al 16 marzo previo pagamento di un'imposta sostitutiva che è del 4% sempre per i terreni mentre per gli altri beni questa oscilla fra il 4 e il 2% a seconda che si tratti o meno di partecipazioni qualificate. Sono ammessi ad usufruire di questa manovra tutte le persone fisiche che non svolgono attività di impresa, le società semplici, i soggetti non residenti che non hanno una organizzazione stabile in Italia e che posseggano alla data del primo gennaio 2003 dei terreni agricoli o edificabili e/o partecipazioni in società non quotate in mercati regolamentati. Il proprietario può rideterminare le plusvalenze dei terreni considerando come costo fiscalmente ricosciuto non già il valore di acquisto ma quello attribuito alla data del 1 gennaio 2003. Tale valore è determinato per mezzo di una perizia giurata di stima, su cui l'imposta sostitutiva è del 4%. Inoltre il costo sostenuto per la perizia dal contribuente può essere aggiunto al valore iniziale per il calcolo delle plusvalenze. Vedi di seguito la legge; Decreto Legge 30/09/2003 n. 269 Disposizioni urgenti per favorire lo sviluppo e per la correzione dell'andamento dei conti pubblici. (Gazzetta ufficiale 02/10/2003 n. 229) Legge dello Stato 24/11/2003 n. 326 Conversione in legge del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, recante disposizioni urgenti per favorire lo sviluppo e per la correzione dell’andamento dei conti pubblici (condono edilizio) (Gazzetta ufficiale 25/11/2003 n. 274)

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui