Carrello 0
PROGETTAZIONE

Bolzano premiata per la sperimentazione urbana

di Roberta Dragone

Pubblicati quattro progetti teorici e ricevuti due premi

Vedi Aggiornamento del 07/03/2005
01/12/2003 - La città di Bolzano ottiene riconoscimenti per la ricerca sperimentale avviata sul proprio territorio. Due i premi ricevuti, “Torre di Giungi” e “Ecosistema urbano”, oltre la pubblicazione di quattro progetti teorici su altrettanti volumi guida, e l’organizzazione di mostre e workshop.
Lo scorso 17 ottobre, in occasione di “Arredare la città”, la rassegna biennale tenutasi a Lucca sulla progettazione e riqualificazione dello spazio pubblico, Bolzano ha ottenuto il prestigioso premio internazionale “Torre di Giungi”.
Per la città un premio c’è stato anche il giorno 16 ottobre a Cremona. Si tratta del premio “Ecosistema urbano” di Legambiente che riconosce al Comune di Bolzano la scelta di aver adottato i protocolli europei di Casaclima, il marchio che contraddistingue l’eco-casa costruita su precisi standard ecologici e di risparmio energetico. In questo il Comune di Bolzano è stato il primo nonché l’unico in Italia.
Quattro progetti elaborati dalla città sono stati, inoltre, pubblicati su quattro diversi volumi guida: “Habitat”, “Ferroplan”, “Casanova” e “Superinfrastrutture”.
Il primo è un progetto di ricerca sulla densificazione urbana in condizioni di scarsità di suolo (sviluppati quattro scenari per la città).
Il secondo propone la riqualificazione dell’area della stazione ferroviaria.
Il terzo è un potenziale quartiere costruito, nel rispetto dell’ambiente, a basso consumo energetico.
L’ultimo, una ricerca sui processi di pianificazione urbana finalizzati alla superdensificazione, concentra decine di imprese in uno spazio unico su più piani.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati