Carrello 0
Addio al ghiaccio sulle strade
TECNOLOGIE

Addio al ghiaccio sulle strade

di Roberta Dragone

Dall’Olanda innovativo sistema antigelo

16/12/2003 – Presto non dovremo più affrontare il rischio del ghiaccio sulle strade. Durante la manifestazione fieristica Asphaltica, tenutasi a Padova dal 3 al 5 dicembre, un consorzio di aziende olandesi ha presentato il rivoluzionario sistema antigelo per evitare la formazione del ghiaccio sull’asfalto. Questo il principio che sta alla base del meccanismo olandese: immagazzinare calore durante l’estate per poi sfruttarlo nel periodo invernale. Si tratta di un impianto di condutture installate sotto la pavimentazione stradale in cui si fa scorrere dell’acqua. Il calore ed il sole estivi riscaldano l’acqua che, conservata nei serbatoi interrati, mantiene una temperatura molto elevata a lungo; giunto l’inverno, l’acqua viene immessa per mezzo di pompe dosatrici nelle tubature che, riscaldandosi, disperdono calore ed impediscono la formazione del ghiaccio sulle strade. I vantaggi del progetto sono notevoli e diversi. Non solo si riduce il rischio di incidenti stradali, ma è importante anche valutare gli effetti positivi sull’ambiente: l’evaporazione dell’acqua riduce considerevolmente le emissioni nocive di anidride carbonica. Tale sistema, inoltre, sostituirebbe l’utilizzo del sale chimico che, se non rimosso repentinamente, può danneggiare le carrozzerie. Durante la fiera si è discusso anche di un innovativo sistema di riparazione stradale: asfalto avvolto in rulli come moquette. L’idea consiste nel produrre in stabilimento uno strato di asfalto della misura necessaria per riparare un determinato tratto stradale; lo strato viene poi avvolto in grandi rulli che vengono poi srotolati sul posto come tappeti. Il grosso vantaggio di tale sistema consiste nella riduzione della durata dei lavori che implicano non pochi disagi per la circolazione automobilistica.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati