Carrello 0
Appalti; legittima la richiesta delle stazioni appaltanti di informazioni ulteriori rispetto a quanto prescrive l'art. 15 dlgs 157/95
NORMATIVA

Appalti; legittima la richiesta delle stazioni appaltanti di informazioni ulteriori rispetto a quanto prescrive l'art. 15 dlgs 157/95

di Daniela Colonna

Nuova sentenza del Consiglio di Stato

15/01/2004 - Una sentenza del Consiglio di Stato di recente emanazione stabilisce che è legittima la richiesta da parte delle stazioni appaltanti di requisiti ulteriori rispetto alle semplici iscrizioni nei registri di cui all’art. 15 d. lgs. n. 157/95 o negli elenchi di cui all'art. 17 dello stesso decreto. Infatti negli appalti di servizi è possibile che le stazioni appaltanti richiedano anche altri requisiti per la partecipazione alla gara come esperienze specifiche e in linea con l'oggetto dell'appalto. Vedi di seguito la sentenza; Sentenza 31/12/2003 n. 9305 Consiglio di Stato, sezione V - E' legittima la richiesta della stazione appaltante di requisiti ulteriori rispetto alle semplici iscrizioni nei registri di cui all’art. 15 d. lgs. n. 157/95 o negli elenchi di cui all'art. 17 d. lgs. cit.; negli appalti di servizi è legittimo richiedere, quale requisito, esperienze specifiche e coerenti con l'oggetto dell'appalto.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati