Carrello 0
Applicazione della riduzione della cauzione e della garanzia fidejussoria negli appalti pubblici
NORMATIVA

Applicazione della riduzione della cauzione e della garanzia fidejussoria negli appalti pubblici

di Daniela Colonna

Nuova determinazione dell'Autorità di vigilanza

Vedi Aggiornamento del 01/07/2005
08/01/2004 - La Autorità ha emesso una nuova delibera a seguito di numerose richieste di chiarimenti che le sono pervenute in merito alla possibilita' per le imprese concorrenti e per gli aggiudicatari dei lavori pubblici di beneficiare della riduzione del 50 per cento della cauzione e della garanzia fidejussoria, ai sensi dell'art. 8, comma 11-quater, lettera a) della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e s.m., anche nel caso in cui il possesso della certificazione di qualita' costituisca un requisito di partecipazione alla gara secondo la cadenza temporale stabilita dall'allegato 13 del decreto del Presidente della Repubblica 25 gennaio 2000, n. 34. Vedi di seguito come ha risposto l'Autorità; Determinazione 03/12/2003 n. 21 Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici - Applicazione della riduzione della cauzione e della garanzia fidejussoria ai sensi dell'art. 8, comma 11-quater, lettera a), della legge 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modifiche. (Gazzetta ufficiale 30/12/2003 n. 301)
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati