Carrello 0
Alta velocità ultimata entro il 2008
LAVORI PUBBLICI

Alta velocità ultimata entro il 2008

di Roberta Dragone

Cimoli illustra la tabella di marcia

03/02/2004 – La linea dell’alta velocità ferroviaria Torino-Milano-Roma-Napoli sarà pronta per il 2008. Lo assicura Giancarlo Cimoli, presidente delle Fs, il quale illustra nel dettaglio quali saranno le varie tappe. Per la fine del 2005 saranno pronte la Torino-Novara e la Roma-Napoli; nel 2006 sarà il turno della Padova-Mestre, nel 2007 della Milano-Bologna. Infine, nel 2008 saranno ultimate la Firenze-Bologna ed il prolungamento della Novara-Milano. Tale programma prevede un investimento complessivo pari a 30 miliardi di euro, dei quali 12 sono stati già spesi, mentre si attendono i restanti 18 attraverso Ispa. Gli imprenditori sono tuttavia preoccupati dal problema della mancanza di un finanziamento adeguato. Le associazioni industriali di Milano, Genova e Torino hanno istituito l’Osservatorio Oti per il monitoraggio delle opere a cui dare la priorità. Questo ha rilevato che ogni anno il ritardo nella realizzazione di un’opera comporta una perdita considerevole; in particolare, per quanto riguarda la Torino-Milano (la cui ultimazione era stata inizialmente prevista per il 2007), l’Oti ha calcolato per ogni anno di ritardo una spesa di ulteriori 20-25 milioni di euro per i trasporti. È dunque urgente passare quanto prima ai cantieri. C’è chi, come Andrea Pininfarina, presidente Unione Industriale di Torino e Confindustria Piemonte, auspica un maggior coinvolgimento dei privati per ovviare al problema. Pininfarina invita, inoltre a non sottovalutare l’enorme opportunità offerta dall’evento-traino Olimpiadi invernali di Torino 2006 per la modernizzazione dell’area. “Potranno essere creati 7mila posti di lavoro con una punta che toccherà 10mila nel 2005”.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati