Carrello 0
Appalto integrato in crescita nel 2003
LAVORI PUBBLICI

Appalto integrato in crescita nel 2003

di Roberta Dragone

In calo invece il mercato tradizionale

24/03/2004 – Febbraio 2003 assiste ad un vero e proprio boom dell’appalto integrato: pubblicati 55 avvisi dalle amministrazioni per un importo complessivo di 570,9 milioni di euro. L’incremento, rispetto a febbraio dell’anno precedente, è pari addirittura all’1.309%. Lo rivela un’indagine sui bandi di gara per servizi di ingegneria e architettura realizzata dall’organizzazione delle società di ingegneria Oicel-Informatel. Il dato più interessante rilevato dall’indagine è la sproporzione tra l’incredibile crescita dell’appalto integrato ed il calo del mercato tradizionale, che nel primo bimestre del 2004 risulta, rispetto al 2003, del –28% nell’importo e del –17,8% nel numero. I settori in cui è stato pubblicato il maggior numero di gare nel primo bimestre del 2004 sono le opere edili (203 gare), seguite dalle opere stradali e autostradali (109 gare). Le stazioni appaltanti più attive sono risultati i Comuni (525 gare), seguiti dalle Province (113 gare), e da consorzi e comunità mondane (50 gare). Le Regioni in cui nel suddetto bimestre sono state indette più gare sono Sardegna, Piemonte e Lombardia; Sicilia, Puglia e Veneto sono, invece, le regioni in pole position per il valore delle gare indette. Il Mezzogiorno guida la classifica sia per numero di gare pubblicate (269), con un aumento del 25,7% rispetto al 2003, sia per valore (29,1 milioni di euro), con un incremento del 13,2% rispetto al primo bimestre del 2003.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati