Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, Ance: estenderlo al 2023 e includere gli immobili delle società
NORMATIVA Superbonus, Ance: estenderlo al 2023 e includere gli immobili delle società
NORMATIVA

Anche la Valle d'Aosta dice sì al condono

di Daniela Colonna

Ma con regole severe e restrittive

Commenti 1573
15/03/2004 - Anche la Valle d'Aosta ha detto sì al condono. Tuttavia le regole che pone alla base della sanatoria sono piuttosto restrittive e limitative. In primo luogo la legge regionale allunga l'elenco delle opere che non possono essere condonate e vieta il condono per tutte le opere che "comportino ampliamento volumetrico di manufatti o nuove costruzioni". A questo divieto si sottraggono solo le opere di pertinenza di edifici già esistenti residenziali e non che sono prive di funzionalità autonoma. Ma vediamo la legge; Legge regionale 05/02/2004 n. 1 Regione Valle d'Aosta - Disposizioni in materia di riqualificazione urbanistica, ambientale e paesaggistica e di definizione degli illeciti edilizi nel territorio della Valle d'Aosta. (Gazzetta regionale 24/02/2004 n. 8)

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
avv. Colonna

ho saputo che in valle d'aosta è stato pubblicato di recente qualcosa sul condono e sulle sue applicazioni un pò meno restrittivo rispetto a prima