Carrello 0
Bolzano dice no al condono
NORMATIVA

Bolzano dice no al condono

di Daniela Colonna

Contenuta nella finanziaria la norma che lo vieta

19/04/2004 - La finanziaria approvata dal consiglio della provincia autonoma di Bolzano contiene un articolo che espressamente così recita "Non applicazione di disposizioni statali in materia di risanamento di opere abusive". Nel bilancio provinciale le entrate fiscali sono pari al 72%. Nel settore spese hanno la Sanità ha molta importanza con un milione di Euro e una partecipazione di circa il 23%. L'Istruzione e Formazione professionale, incide con 559 milioni di Euro. Ambedue i settori mostrano, con 102 e 37 milioni di Euro, i rialzi più vistosi dei mezzi a disposizione per il bilancio. Molti dei capitoli sono stati leggermente ridotti; forti riduzioni si riscontrano invece nei settori della realizzazione delle strade e delle costruzioni. Un forte carico per il bilancio provinciale è rappresentato dalle competenze acquisite dallo Stato nei settori della scuola e delle strade. La Provincia prevede di acquistare con un prestito di 650 milioni di Euro quote delle centrali elettriche ENEL attraverso la societá controllata dalla Provincia SEL. (Il contenuto di questa news è stato tratto da www.consiglio-bz.org
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati