Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, spunta l’ipotesi di estenderlo al 2022
NORMATIVA Superbonus 110%, spunta l’ipotesi di estenderlo al 2022
LAVORI PUBBLICI

Affidamenti di incarichi di progettazione di lavori pubblici

di Daniela Colonna

Non è richiesta la cauzione; lo ha stabilito l'Autorità di vigilanza dei lavori pubblici

Commenti 3899
31/05/2004 - L'Autorità di vigilanza dei lavori pubblici con una recente determina (la n. 61 del 31/3/2004) ha stabilito che nel caso di affidamenti di incarichi di progettazione di lavori pubblici non è legittima la richiesta da parte delle stazioni appaltanti della cauzione provvisoria e di quella definitiva poichè l'unica forma di garanzia che è necessaria è quella prevista dall'art. 30 della legge Merloni e cioè la polizza assicurativa del progettista. Questo sulla base della considerazione che la polizza assicurativa del progettista assorbirebbe sia la cauzione provvisoria che quella definitiva. In realtà questo tipo di conclusione non risulta del tutto accettabile se si pensa che la cauzione provvisoria ha lo scopo di garantire la serietà dell'offerta mentre quella definitiva copre tutti i casi di inapempimento degli obblighi contrattuali e non già solo quelli che derivano dalla attività professionale come invece prevede la polizza assicurativa del progettista. Vedi la news collegata all'argomento; Schemi di polizza tipo per le garanzie fideiussorie e le coperture assicurative previste dalla Legge Merloni Finalmente pubblicato su GU il decreto

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui