Carrello 0
Bari: proposte per la nuova cittadella giudiziaria
LAVORI PUBBLICI

Bari: proposte per la nuova cittadella giudiziaria

di Daniela Colonna

Il progetto Pizzarotti è quello prescelto ma con qualche critica

25/06/2004 - La Regione Puglia con un bando di ottobre 2003 aveva lanciato una indagine di mercato con la quale chiedeva la presentazione di proposte per la realizzazione di un nuovo complesso di edilizia giudiziaria. Fra le proposte presentate, quella che ha riscosso un maggiore consenso, è stata quella della impresa Pizzarotti di Parma. Tuttavia nei confronti della proposta di Pizzarotti è stata avanzata qualche riserva in riferimento alla modalità con la quale è prevista la nascita del complesso. La realizzazione del progetto dovrebbe avvenire su un'area vicina allo Stadio San Nicola, tuttavia attualmente quest'area non è edificabile perchè sul piano regolatore è classificata come agricola. Questo punto è stato criticato dal ministero data la necessità di un modifica all'assetto urbanistico vigente. Per quanto concerne la natura giuridica degli atti necessari per questa realizzazione, la Pizzarotti propone una combinazione di vendita di cosa futura per il 6% e locazione di cosa futura per il 94%. Per cui con 18,5 milioni di euro si avrebbe cessione di cosa futura relativa a due aule bunker mentre tutte le altre strutture, di una volumetria di 910mila metri cubi, dovrebbero essere locate all'amministrazione comunale per 3 milioni di euro all'anno.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui