Carrello 0
Appalti di gara; esclusione di una impresa per l'anomalia dell'offerta
LAVORI PUBBLICI

Appalti di gara; esclusione di una impresa per l'anomalia dell'offerta

di Daniela Colonna

E' legittima solo dopo il contradditorio

28/07/2004 - Il Consiglio di Stato con una recente sentenza ha stabilito che una impresa può essere esclusa dalla gara a causa di sospetto dell'anomalia dell'offerta solo a seguito di una procedura di verifica effettuata in contradditorio con la impresa stessa. Questo principio discende dalla interpretazione dell'art. 7 della legge 166/2002 e dai principi espressi dalla sentenza della Corte si Giustizia delle Comunità europee del 27 novembre 2001. Vedi di seguito la sentenza; Sentenza 06/07/2004 n. 5013 Consiglio di Stato - Appalti di gara; esclusione di una impresa per l'anomalia dell'offerta
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

)