Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
LAVORI PUBBLICI Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
MERCATI

Tagliati i fondi a Poste e Ferrovie

di Daniela Colonna

Solo l'Anas si è salvata dalla manovra taglia spese

Commenti 1588
19/07/2004 - Come era stato già annunciato dal Premier la manovra taglia spese presentata qualche giorno fa all'Ecofin ha colpito le aziende pubbliche delle Poste e delle Ferrovie, risparmiando invece l'Anas che si aspettava di essere coinvolta dalla manovra di risparmio. Il taglio comunque è stato meno drastico di quanto ci si aspettava infatti dai 350 milioni di euro inizialmente previsti sono stati tagliati solo 150. Per quanto concerne le ferrovie, questo taglio potrà essere affrontato senza eccessivo sforzo per mezzo della riduzione degli ammortamenti, mentre per le Poste i tagli riguardano l'onere del servizio universale e i rimborsi per le tariffe agevolate dell'editoria. Il mese scorso è stato raggiunto l'accordo di programma per gli anni 2003-2005 con il ministero delle Comunicazioni che ha lo scopo di spingere le poste sul mercato.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui