Carrello 0
STRUTTURALE

Verifiche tecniche in zone sismiche

di Daniela Colonna

Stanziati 67 milioni alle regioni

Vedi Aggiornamento del 15/11/2005
27/07/2004 - Pubblicata di recente l'ordinanza che stanzia 67 milioni di euro alle regioni per poter effettuare delle verifiche tecniche nelle zone sismiche. In particolare le verifiche saranno volte ad accertare la stabilità e la sicurezza degli edifici che sorgono sulle zone classificate a rischio sismico. La ripartizione dei fondi copre solo l'anno 2004 e serviranno per le verifiche degli edifici che sorgono nelle zone 1, 2 e 3 classificate così dalla ordinanza 3274/2003. Vedi di seguito le ordinanze; Ordinanza 08/07/2004 n. 3362 Modalita' di attivazione del Fondo per interventi straordinari della Presidenza del Consiglio dei Ministri, istituito ai sensi dell'art. 32-bis del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326. (Gazzetta ufficiale 16/07/2004 n. 165) Ordinanza 20/03/2003 n. 3274 Primi elementi in materia di criteri generali per la classificazione sismica del territorio nazionale e di normative tecniche per le costruzioni in zona sismica. (Gazzetta ufficiale 08/05/2003 n. 105)
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati