Carrello 0
“MATERIALI E TECNOLOGIE PER IL RISPARMIO ENERGETICO IN EDILIZIA”
AZIENDE

“MATERIALI E TECNOLOGIE PER IL RISPARMIO ENERGETICO IN EDILIZIA”

di

Expo europeo sull’edilizia a basso consumo energetico in programma il 30 settembre

Scandicci 30 Settembre - Auditorium Istituto superiore "Russell-Newton", via Ponte di Formicola, 41 - ore 9:00 Il Comune di Scandicci e l’Agenzia Fiorentina per l’Energia, presentano il 30 Settembre, ore 9:00, a Scandicci, il terzo incontro previsto per l’anno 2004 nell’ambito delle attività dal progetto europeo (altener) "Expo europeo sull’edilizia a basso consumo energetico" (European Solar Building Exhibitions) L’incontro spazierà sulle tematiche dei materiali e delle tecnologie edili per il raggiungimento di bassi consumi energetici; si vanno ad analizzare le prestazioni energetiche di alcuni materiali e tecnologie per quanto riguarda: i consumi per la trasformazione (per renderli utilizzabili in ambito edilizio), l’influsso sul bilancio energetico del sistema edificio-impianto ed il consumo energetico per il loro smaltimento. Quindi partendo da una panoramica generale sui consumi energetici degli edifici italiani, si andranno poi ad analizzare in dettaglio alcuni materiali e tecnologie che possono contribuire ad una ottima qualità dell’abitare e ad una edilizia sostenibile. L’ideazione tecnica del seminario è a cura dalla Agenzia Fiorentina per l’Energia in collaborazione con Ordine degli Ingegneri, Università di Firenze - Dipartimento di Energetica e Firenze Tecnologia. Segreteria organizzativa: Agenzia Fiorentina per l’Energia piazza della stazione 1 50123 Firenze tel. 055-219641 fax. 055-216965 eu@firenzenergia.com www.firenzenergia.com È richiesta la conferma della propria presenza entro il giorno 27 Settembre, via fax od e-mail: 055-216965 o eu@firenzenergia.com Vedi la scheda evento
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati