Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus facciate, ecco la Guida
NORMATIVA Bonus facciate, ecco la Guida
AZIENDE

Trevi acquista commessa per oltre 46 milioni di dollari in Algeria

di

Attraverso la controllata Drillmec S.p.A., il gruppo fornirà impianti di perforazione petrolifera

Commenti 7687
La Drillmec S.p.A. di Piacenza del Gruppo TREVI, specializzata in impianti per la perforazione di pozzi per acqua e idrocarburi, tramite la società E.D.R.A., ha acquisito dalla Società Algerina ENTP, del Gruppo energetico di Stato SONATRACH, un’importante fornitura del valore complessivo di USD 91,3 milioni per n. 4 impianti di perforazione petrolifera. La fornitura di competenza di Drillmec S.p.A. ammonta ad un totale di USD 46,75 milioni. E.D.R.A. S.r.l., (European Drilling Rig Alliance), ha come soci oltre alla Drillmec, i partner tedeschi Bentec e Wirth in quote paritetiche. L’alleanza Europea nata nel 2001 ha come obiettivo la valorizzazione e la promozione delle tecnologie europee nel settore della perforazione petrolifera. Drillmec attraverso EDRA può offrire alle Oil e Drilling Company impianti completi, fortemente innovativi ed integrati con le migliori specializzazioni dei partner europei. La commessa, garantita da un finanziamento diretto di SONATRACH, prevede la consegna degli impianti in due tranches di cui la prima del valore di USD 50 milioni entro 11 mesi, e la seconda per USD 41,3 milioni entro 18 mesi. In questo tender i concorrenti di E.D.R.A. sono stati: NATIONAL OILWELL USA, leader nel settore, risultata seconda, OMZ (importante Gruppo russo con Società di ingegneria in Usa) e PIRAMYD Usa. Questa commessa rappresenta per il Gruppo TREVI un’ulteriore conferma del riconoscimento nel settore petrolifero del design e della tecnologia italiana, settore notoriamente di estrazione prevalentemente americana ed estremamente conservativo, che attualmente incide nel giro d’affari del Gruppi per circa l’11%, percentuale destinata a salire nei prossimi mesi. La nuova commessa segue infatti l’acquisizione nel giugno scorso dal colosso energetico brasiliano PETROBRAS di un altro importante lavoro del valore di 45 milioni di USD. “Questa importante commessa – dichiara il Presidente Davide Trevisani - fa seguito ai riconoscimenti già ottenuti nel settore delle perforazioni petrolifere dal Gruppo e agli investimenti effettuati negli ultimi anni che ci hanno portato ad un livello tecnologico di primaria importanza per il settore petrolifero. Quest’ultimo del resto sta conoscendo un vero e proprio risveglio con molti Paesi che stanno facendo investimenti aggiuntivi in nuovi impianti, investimenti legati alla necessità di incrementare le estrazioni petrolifere e all’elevato prezzo del petrolio”. Drillmec S.p.A. è la società del Gruppo TREVI cui è stato conferito, con decorrenza 1 gennaio 2004 il ramo d’azienda “Drilling”; la società si occupa della progettazione, costruzione e vendita di attrezzature per la perforazione di pozzi petroliferi d’acqua e geotermici, opera in un moderno stabilimento produttivo a Piacenza di circa 95.000 mq. di cui circa 13.000 coperti. In Drillmec S.p.A. è confluito negli anni il Know how detenuto dal Gruppo nel settore, rafforzato mediante significative acquisizioni avvenute con l’acquisto di Geoastra (società attiva nella costruzione di impianti per pozzi d’acqua), Massarenti e Ballerini, nomi storici dell’impiantistica italiana del settore e con l’acquisto del ramo d’azienda “Officine Meccaniche” di Cortemaggiore (PC) di Saipem S.p.A. (Gruppo ENI). A proposito di Trevi: Il Gruppo Trevi è leader a livello mondiale nell’ingegneria del sottosuolo (fondazioni speciali, scavo di gallerie e consolidamenti del terreno e realizzazione e commercializzazione dei macchinari e delle attrezzature specialistiche del settore); è anche attivo nel settore delle perforazioni (petrolio, gas, acqua) sia come produzione di impianti che come servizi prestati e nella realizzazione di parcheggi sotterranei automatizzati. Nato a Cesena nel 1957 conta oggi 21 sedi in altrettanti paesi. Il successo del Gruppo Trevi si basa sull'integrazione

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Architetture e cantieri in Liguria, quali scenari si aprono? Partecipa