Carrello 0
Albi professionali: tra i promossi più ingegneri e meno architetti
PROFESSIONE

Albi professionali: tra i promossi più ingegneri e meno architetti

di Roberta Dragone

I risultati dell’indagine del Centro studi del Consiglio nazionale ingegneri

17/09/2004 – Il numero degli iscritti agli albi professionali cresce per gli ingegneri e diminuisce per gli architetti, nonostante sia aumentata per entrambe le categorie la quota degli aspiranti. È quanto risulta da una ricerca effettuata dal Centro studi del Consiglio nazionale degli ingegneri. Nel 2003 gli ingegneri laureati quinquennali di vecchio e nuovo ordinamento (senior) sono diventati più numerosi rispetto all’anno precedente non solo tra i nuovi iscritti (con una crescita dello 0,13%), ma anche tra i promossi (con il 91% di abilitati alla professione contro il 90,1% nel 2002). Tra i nuovi laureati triennali e coloro che hanno conseguito il vecchio diploma universitario (junior), invece, i promossi sono passati dal 74,4% all’83,5%; mentre è diminuito il numero dei candidati alla professione. Destino diverso per gli aspiranti architetti. Dei candidati senior nel 2003 è stato promosso il 50,2%, mentre dei candidati junior solo il 30,8% è addirittura riuscito ad ottenere l’abilitazione. Continua, invece, a crescere nella categoria architetti il numero degli aspiranti, passati da 11819 nel 2002 a 12.086 nel 2003.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
francesco

forse la commissione che giudica gli architetti è più severa !!!oppure la commissione che giudica gli ingegneri è troppo permissiva?


x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati