Carrello 0
NORMATIVA

Al via scambio di gas a effetto serra

di Roberta Dragone

Approvato DL che recepisce la direttiva CE sul protocollo di Kyoto

Vedi Aggiornamento del 27/05/2005
18/11/2004 – Fissare una quota di emissione di gas a effetto serra oltre la quale diventa obbligatorio acquistare i diritti di emissione da cui inquina di meno. È questo l’obiettivo del decreto legge approvato la scorsa settimana dal Consiglio dei Ministri e pubblicato su GU lo scorso 15 novembre che recepisce la direttiva europea sul protocollo di Kyoto. Dal prossimo 1 gennaio nessun impianto dei comparti termoelettrico, acciaio, ceramiche, laterizi, cementifici, raffinerie potrà emettere, in assenza di apposita autorizzazione, gas a effetto serra (prodotto dai processi di combustione). La richiesta di autorizzazione, per gli impianti previsti dalla direttiva, per l’emissione dei gas va presentata entro il 30 novembre. Entro il 31 dicembre 2004, andranno invece presentate al ministero le informazioni per le assegnazioni delle quote da poter emettere. Vedi il decreto; Decreto Legge 12/11/2004 Disposizioni urgenti per l'applicazione della direttiva 2003/87/CE in materia di scambio di quote di emissione dei gas ad effetto serra nella Comunità europea. (Gazzetta ufficiale 15/11/2004 n. 268)
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati