Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Nuovo Testo Unico Edilizia, passi avanti per la proposta di legge
NORMATIVA Nuovo Testo Unico Edilizia, passi avanti per la proposta di legge
LAVORI PUBBLICI

Appalti di servizi

di Daniela Colonna

La candidata in un appalto può avvalersi dei requisiti di società collegate

Commenti 1574
21/12/2004 - Una recente sentenza della Corte di Giustizia europea ha emesso una sentenza dalla quale è possibile evincere il principio in base al quale un candidato di un appalto di servizi può avvalersi di qualità e requisiti di una impresa ad essa collegata per mezzo di holding o perchè l'impresa è un subappaltatore. La sentenza si incentra principalmente sui modi con cui le impresse candidate possono dimostrare le capacità economico-finanziarie e tecnico-organizzative e a novità consiste nella possibilità della candidata di prendere, appunto, in prestito i requisiti. Vedi di seguito la sentenza

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Leggi i risultati