Carrello 0
Appalti di servizi
LAVORI PUBBLICI

Appalti di servizi

di Daniela Colonna

La candidata in un appalto può avvalersi dei requisiti di società collegate

21/12/2004 - Una recente sentenza della Corte di Giustizia europea ha emesso una sentenza dalla quale è possibile evincere il principio in base al quale un candidato di un appalto di servizi può avvalersi di qualità e requisiti di una impresa ad essa collegata per mezzo di holding o perchè l'impresa è un subappaltatore. La sentenza si incentra principalmente sui modi con cui le impresse candidate possono dimostrare le capacità economico-finanziarie e tecnico-organizzative e a novità consiste nella possibilità della candidata di prendere, appunto, in prestito i requisiti. Vedi di seguito la sentenza
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui