Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, i tecnici chiedono norme certe e più controlli
NORMATIVA Superbonus 110%, i tecnici chiedono norme certe e più controlli
URBANISTICA

Torino: ultimatum per il recupero di stabili degradati

di Roberta Dragone

In caso di non ottemperanza il Comune può procedere con l’esproprio

Commenti 2097
17/01/2005 – Ultimatum a Torino per i proprietari di alcuni edifici degradati che non hanno presentato, entro i termini stabiliti dal Consiglio comunale, adeguati piani di recupero (Pdr). In mancanza di avvenuta realizzazione dei suddetti piani entro due anni, l’amministrazione può procedere con l’esproprio. Si tratta degli immobili siti in due quartieri del centro storico - San Salvario e Borgo Dora - per i quali il Consiglio comunale aveva approvato nel 2001 una delibera che obbligava i proprietari a presentare un piano di recupero degli immobili fatiscenti. “Si prevede – si leggeva nella suddetta delibera - che, in caso di inerzia delle proprietà, l’Amministrazione possa surrogarla predisponendo i Piani di Recupero”. La Giunta comunale ha recentemente inviato al Consiglio i progetti che dovranno essere adottatati nella seduta del 17 gennaio 2005. Gli interventi riguardano la risistemazione dei tetti, la centralizzazione degli impianti igienici, il recupero degli intonaci e delle facciate, e la riqualificazione di alcuni cortili per l’inserimento di attività commerciali. A Borgo Dora è prevista anche la demolizione di un fabbricato e dell’ex cinema Alcione. In caso di inadempienza – spiega l’assessore all’Urbanistica Mario Viano – il Comune può sostituirsi ai proprietari fino all’esproprio. Successivamente l’amministrazione potrebbe rivendere gli immobili oppure costituire una Stu (società di trasformazione urbana) con partner privati per finanziare il recupero degli alloggi. Visiona la delibera (12 novembre 2001) del consiglio comunale

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, lo conosci davvero? Scoprilo con il quiz! Partecipa