Carrello 0
Appalti pubblici: pronta la nuova bozza
NORMATIVA

Appalti pubblici: pronta la nuova bozza

di Daniela Colonna

Rafforzate le norme sui concorsi di progettazione: al vincitore devono essere affidati gli incarichi dei livelli successivi

24/03/2005 - E' pronta la bozza del regolamento generale sugli appalti pubblici che intende riscrivere in alcune sue parti la legge Merloni. Di particolare interesse risultano le disposizioni che rafforzano le norme sui concorsi di progettazione dando maggiore risalto alla elaborazione del progetto preliminare e definitivo. Per quanto concerne i concorsi di progettazione, la bozza di regolamento prevede che le amministrazioni, nel caso in cui intendano seguire un iter di gara diverso da quello del concorso di progetti a rilevanza architettonica, dovranno motivare adeguatamente la scelta. Inoltre, a colui che vince il concorso, dovranno essere affidati obbligatoriamente anche gli altri lavori eventualmente necessari per i livelli progettuali successivi, salvo casi eccezionali che dovranno comunque essere adeguatamente giustificati e motivati. Vengono, inoltre, rafforzate le norme sul progetto preliminare e definitivo: la bozza indica specificatamente i documenti e gli studi che bisogna presentare e allegare a corredo dei progetti. Novità anche in tema di flessibilità progettuale: il responsabile del procedimento potrà snellire e alleggerire vari livelli progettuali rispetto a quanto prevede lo schema di regolamento. Le scelte dovranno comunque essere adeguatamente motivate. Per gli incarichi compresi fra 100mila euro e la soglia comunitaria, diventa obbligatoria la gara informale; sempre che ci sia un minimo di tre soggetti abilitati e un massimo di 10. La bozza interviene anche nel settore delle categorie specializzate, aumentando di altre sette il numero delle stesse. Per queste vige il divieto di subappalto. Le nuove categorie sono le seguenti: OS21 indagini geognostiche; OS28 impianti termici e condizionatori; OG11 impianti tecnologici congiunti e coordinati; OS8 impermealizzazione; OS18 componenti in acciaio e metallo; OS34 barriere antirumore e OS12 barriere stradali. La bozza non è ancora disponibile
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati