Carrello 0
Verifica anomalia dell'offerta
LAVORI PUBBLICI

Verifica anomalia dell'offerta

di Daniela Colonna
Commenti 3116

Le giustificazioni devono riguardare le voci di prezzo più significative

Commenti 3116
20/04/2005 - Una recente sentenza del Consiglio di Stato ha precisato che in base all'art. 21, comma 1-bis della legge 109/1994 le imprese che intendono giustificare la presentazione di offerte anomale devono farlo in riferimento alle voci di prezzo più significative. Ciò non significa giustificare ciascun prezzo a prescindere dalla valutazione dell'offerta complessivamente intesa. Secondo i giudici, nella interpretazione del dato normativo non può trascurarsi che la ratio cui è preordinato il meccanismo di verifica della offerta anomale è pur sempre la piena affidabilità della proposta contrattuale.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa