Carrello 0
AEC Broker: primo bilancio dalla trasformazione in Spa
AZIENDE

AEC Broker: primo bilancio dalla trasformazione in Spa

di

Il CDA delibera l’aumento di capitale gratuito fino a 200mila euro

06/05/2005 - Dopo la trasformazione, nel novembre scorso, della società in SpA la AEC Broker chiude il suo quarto bilancio (di soli 9 mesi) con utili prima delle imposte pari a 198.839,00 Euro, deliberando di accantonare l’utile per un ulteriore aumento di capitale che così arriverà ai 200.000,00 Euro interamente versati. Il 2004 si chiude con importanti risultati in termini di riorganizzazione generale : la nuova e ampia sede legale e direzione generale di Piazza delle Muse a Roma; l’implementazione di un nuovo software gestionale integrato con un sistema di preventivazione On-Line aperto ai corrispondenti di AEC ed integrato con Mocha (sistema web-based per l’emissione dei Certificati di Assicurazione dei Lloyd’s) di cui AEC è stata tra i “Coverholder selezionati per la fase di test. Confermando la strategia vincente di Corrispondente dei Lloyd’s operante quale “Professional Indemnity Specialist”, che ha permesso di raggiungere nel 2004 una raccolta di 14 milioni di euro (ottavo corrispondente italiano dei Lloyd’s per volume premi), la società - per il futuro - intende consolidare la propria leadership in tutte le altre nicchie del mondo delle professioni. Le prospettive di sviluppo per il 2005 sono legate all’ampliamento ed al consolidamento della rete di collaborazioni a livello locale con intermediari professionisti per lo sviluppo commerciale di particolari nicchie di mercato e con Brokers nazionali e internazionali nel piazzamento sul mercato dei Lloyd's di specifici wordings. Inoltre la recente iscrizione della società all’albo dei Broker di Riassicurazione apre interessanti prospettive per la collaborazione con Imprese di Assicurazioni nel piazzamento in facoltativo dei rischi professionali. “Siamo pienamente soddisfatti – ha dichiarato Fabrizio Callarà, Presidente di AEC Broker – del processo di riorganizzazione interna che ci permetterà di operare sul mercato quali leader nei rischi della responsabilità Professionale”. “Siamo certi che gli investimenti realizzati – aggiunge Cesare Sacerdote, Amministratore Delegato – ci permetteranno di cogliere le opportunità e gli importanti obbiettivi dei prossimi anni”. Una presentazione della società è visibile nel sito www.merloni.net. Per informazioni : Ufficio Stampa Elena Dapiran – 06/85332.300 info@merloni.net
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Partecipa