Carrello 0
Appalti stipulati con la PA
LAVORI PUBBLICI

Appalti stipulati con la PA

di Daniela Colonna

I contratti devono avere la forma scritta; lo ha stabilito la Cassazione

30/05/2005 - La Corte di Cassazione ha emanato di recente una sentenza (11 maggio 2005 n. 9933) con la quale ha stabilito che in materia di appalti pubblici, i contratti stipulati con la pubblica amministrazione devono avere necessariamente la forma scritta a pena di nullità. Da questo ne deriva che è esclusa la rinnovazione tacita del contratto per facta concludentia, proprio perchè è necessario che la volontà di rinnovare, e i termini della stessa, vengano stabiliti per iscritto a trasparenza della procedura. Tuttavia la rinnovazione tacita è possibile solo quando una clausola di un contratto scritto preveda esplicitamente la rinnovazione del contratto originario quando manchi la disdetta dello stesso entro un termine stabilito. La sentenza della Cassazione non è disponibile
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Partecipa