Carrello 0
Accende i motori la 20a edizione di Tecnargilla
AZIENDE

Accende i motori la 20a edizione di Tecnargilla

di

La manifestazione si svolgerà a Rimini dal 28 settembre al 2 ottobre

13/06/2005 - E’ partita, supportata dal più ampio interesse degli operatori mondiali del settore, l’organizzazione di Tecnargilla. Nel 2006, la più importante manifestazione internazionale per l’industria ceramica, si svolgerà, dal 28 settembre al 2 ottobre, sempre a Rimini, in Italia. “E il nostro moderno e prestigioso quartiere fieristico – dice il presidente di Rimini Fiera spa, Lorenzo Cagnoni - si prepara ad accoglierla su spazi ancora più grandi: viene infatti avviato in questi giorni, per concludersi nel luglio 2006, l’ampliamento programmato per la costruzione di due nuovi padiglioni, nuovi servizi, un nuovo ingresso sul lato est, che porteranno la superficie espositiva lorda a 109 mila metri quadrati”. ITALIA LEADER MONDIALE. La vicinanza con Bologna e Verona, dove si svolgeranno rispettivamente, nello stesso periodo, Cersaie - il più importante salone internazionale dedicato alla ceramica, sanitari e all’arredobagno - e Marmomacc - rassegna dedicata alle aziende del settore marmo - fanno di Rimini una localizzazione ideale per gli operatori del settore, provenienti da tutto il mondo, ed interessati a visitare la vetrina del prodotto finito e quella dell’innovazione tecnologica. Tecnargilla si colloca quindi all’interno di un grande “sistema fieristico italiano” che offrirà nel 2006, concentrata in pochi giorni, la più grande vetrina mondiale per questo specifico comparto dell’edilizia Inoltre, come evidenzia Pierluigi Ponzoni, Presidente di Acimac (Associazione Costruttori Italiani Macchine ed Attrezzature per Ceramica) promotrice della manifestazione, ”I buoni risultati ottenuti dalle aziende italiane nel 2004 (incremento del fatturato complessivo di + 13,6% e del fatturato export di + 17,6% rispetto al 2003) confermano la posizione dominante dell’Italia in questo settore e di conseguenza fanno di Rimini la naturale sede della vetrina mondiale per eccellenza della tecnologia per l’industria ceramica”. Già nel 2004, comunque, la manifestazione si era confermata come la più vasta area espositiva mondiale del comparto: 773 espositori su una superficie espositiva lorda di 83.000 mq; area visitata da oltre 30.200 operatori provenienti da 110 paesi. TECNARGILLA “SCOMMETTE” SUL LATERIZIO. Forte del successo delle iniziative a favore dell’industria del Laterizio, e della ampia rappresentanza internazionale degli espositori della passata edizione, torna la sezione Claytech , per la quale verranno creati un programma di seminari ad hoc ed iniziative promozionali mirate; fra queste, le “1000 notti a Rimini”, 500 camere d’albergo che l’organizzazione di Tecnargilla metterà a disposizione degli espositori di Claytech, per invitare gratuitamente clienti attuali e potenziali a Rimini durante la Fiera. IL COLORE IN PRIMO PIANO. Si consolida la sezione Kromatech, dedicata al colore, creatività e tendenze in ceramica. Passata nelle ultime due edizioni da due a tre padiglioni, l’area vedrà la nutrita presenza internazionale dei colorifici, studi grafici, fornitori di materie prime e, in generale,di tutte le aziende impegnate a fornire know how e tecnologie per la decorazione ceramica. Kromatech rappresenta per i visitatori il più esaustivo percorso fra i nuovi orientamenti produttivi del mercato ceramico. GLI EVENTI COLLATERALI. Come nelle passate edizioni, sarà particolarmente nutrito e qualificato il panorama di iniziative che verranno proposte. Oltre ad una serie di seminari e convegni tecnici internazionali divisi per aree tematiche, appuntamento irrinunciabile per responsabili aziendali, istituzioni e opinion leader, continueranno le proposte/provocazioni nello spazio “Ceramic Workshop” – la Ceramica del futuro -; in particolare verrà riproposta, come tradizione, la mostra che parlerà delle nuove “Tendenze su Colore e Materiali”, per fornire spunti e stimoli a chi opera all’interno delle aree Marketing e Ricerca e Sviluppo delle ceramiche Organizzazione: Rimini Fiera SpA, via Emilia 155, 47900 Rimini. Responsabile di manifestazione: Paola Ferrari Tel. 059 334627, Fax 059 828453 paola.ferrari@tecnargilla.it www.tecnargilla.it In Collaborazione con: ACIMAC, Associazione Costruttori Italiani Macchine Attrezzature per Ceramica. Via Carlo Zucchi 21/a, 41100 Modena. Tel. 059/826268, fax 059/827319. www.acimac.it Per informazioni: Stefania Tullo Ufficio Stampa Tecnargilla tel. 059/827780 fax 059/827319 press@sala-service.it
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati