Carrello 0
LAVORI PUBBLICI

Archeologia e alta velocità in dvd

di Rossella Calabrese

Prodotto multimediale mostra i ritrovamenti sulla Roma-Napoli

Vedi Aggiornamento del 08/06/2009
20/06/2005 – A pochi mesi dall’apertura del primo tratto della nuova linea ad Alta Velocità Roma – Napoli, che sarà inaugurata nel dicembre 2005, è stato presentato a Roma il primo dvd della collana “Archeologia Tav in 3D”. Si tratta di un progetto promosso, insieme con le soprintendenze, dalla TAV, la società RFI che sta realizzando le linee Alta Velocità e Alta Capacità. Le pubblicazioni multimediali raccolgono i reperti archeologici trovati durante i lavori di costruzione delle linee; nel primo dvd sono documentati i 50 siti venuti alla luce nel Lazio, ma sulla linea Roma- Napoli sono stati rilevanti 140 siti. Tra i principali ritrovamenti sono una villa romana a Cardegna e il santuario di Colle della Noce. Il procedimento che si sta seguendo per costruire le infrastrutture è studiato per ridurre il rischio d’interferenza con i beni culturali, rispettando il territorio e il patrimonio storico-archeologico sin dalle prime fasi dell’opera. Il ministro per i Beni e le Attività Culturali Rocco Bottiglione ha sottolineato l’importanza di un’operazione di recupero così vasta sul territorio archeologico italiano, che è stata possibile solo grazie ad una collaborazione a costi congiunti. I grandi risultati ottenuti grazie all’utilizzo delle nuove metodologie sono stati tradotti nei principi dell’archeologia preventiva, introdotti con un emendamento al disegno di legge sulla competitività. Il ministro delle Infrastrutture Pietro Lunardi, riferendosi anche ad un’esperienza analoga di Torino, ritiene il progetto della Tav utile a risolvere lo storico scontro tra il ministero per i Beni e le Attività Culturali e quello delle Infrastrutture e dei Trasporti, creando un positivo binomio tra cultura e trasporti. Ha inoltre auspicato l’intervento dei privati per assicurare il proseguimento delle azioni di tutela e valorizzazione del patrimonio italiano. Il dvd sarà distribuito gratuitamente a livello locale, nei comuni interessati dai ritrovamenti e dalle tratte ad alta velocità, nelle scuole e nei musei, mentre per il Lazio sarà distribuito gratuitamente con la rivista Focus.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
mauro

i rilievi topografici di fontana della grotta, villa cardegna, e di altri ritrovamenti nella zona sono stati effettuati da me in quanto in quel periodo mi occupavo di rilievi archeologici. è bello rivederli in una pubblicazione come questa. grazie